Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 
realizzata presso la sua abitazione di Imperia 

Nicola Surico nasce a Genova nel 1918. Il papà faceva il carabiniere a Gioa del Colle (Bari), la mamma era di Napoli, una famiglia numerosa di quattro figli (tre maschi e una femmina); nel 1912 si trasferiscono a Genova. Abitavano nel centro storico. A 14 anni comincia a lavorare e impara diversi mestieri: elettricista, tappezziere, decoratore. Nel 1937 viene assunto all'Elettrotecnico Ansaldo nel reparto torneria. Nel dopoguerra eletto in Commissione interna e partecipa alle lotte del periodo compresa la mobilitazione del luglio 1948 dopo l'attentato a Togliatti. Attivista del Pci frequenta per sei mesi la scuola per dirigenti di partito a Bologna. Nel 1955 mandato a dirigere la Federazione di Imperia dove il segretario era Alessandro Natta. Mene n fabbrica gudagnava 60mila lire al mese, come funzionario di partito percepiva soltanto 10mila lire. Dal 1963 al 1978 è segretario della Camera del lavoro.  

movie

 

Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg InGe2019

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.