Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 
realizzata presso la Fondazione Ansaldo 
Eraldo Franchi nasce a Genova nel 1926. Considera la ferrovia come una grande famiglia e i macchinisti come il gruppo professionale più coeso. A 15 anni inizia a lavorare come "scaldachiodi" all'Ansaldo, un compito piuttosto gravoso che gli metteva paura. Durante il servizio militare, svolto nel periodo di guerra, viene mandato a lavorare in una fabbrica a Norimberga (Germania) dove è trattato bene. Al ritorno in Italia prosegue la sua carriera nelle ferrovie passando da "aiuto macchinista" a "macchinista". Descrive con particolare cura il funzionamento delle locomotive a vapore. A 55 anni ottiene la pensione, ma continua a mantenere i rapporti con i compagni di lavoro e con i nuovi macchinisti animando i momenti d'incontro. Sottolinea il suo orgoglio professionale di macchinista, lavoro che richiede grande attenzione e precisione.  
 

Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg InGe2019

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.